The wedding
chronicles
Wedding TipsI dettagli che rendono un momento magico
Torna agli articoli

Uscita degli Sposi

Canzoni Intramontabili

Musica classica, soul, indie e rock alternativo: i brani più amati per iniziare la vita insieme in grande stile

by Giorgia Torsello

Il momento dell’uscita degli sposi dal luogo della cerimonia, è uno dei più romantici. Camminerete fianco a fianco presentandovi per la prima volta ufficialmente come un “noi” agli occhi del mondo, ed è fondamentale che siate accompagnati dal giusto sottofondo musicale (qui le migliori canzoni per l’ingresso della sposa). Energico, entusiasta, fiero. Proprio come dovrebbe essere il vostro nuovo inizio insieme.

La pianificazione musicale di quell’istante, qualora sviluppata adeguatamente, serve a esaltare con leggerezza il carico emotivo, in voi come negli invitati. In quanto a repertorio, riti civili e simbolici lasciano una maggiore libertà di scelta rispetto alle celebrazioni religiose, solitamente fedeli alla musica classica.

È giusto assecondare i propri gusti e quelli del partner, senza trascurare il contesto. Per non incorrere in errori grossolani meglio concentrarsi sulla musica senza tempo come marce nuziali tradizionali e brani romantici, oppure pezzi moderni vivaci e ritmati purché dal suono abbastanza fluido per una camminata e dallo spirito coerente con quello del matrimonio. Ecco la nostra selezione delle migliori canzoni per l’uscita degli sposi per un inizio in grande stile.

Musica Classica

“Marcia Nuziale”, Felix Mendelssohn

Tradizionalmente suonata in chiesa con un organo a canne, quella di Mendelssohn è una marcia nuziale trionfale, popolarmente utilizzata come recessivo. La gioiosa fanfara funge da segnale per gli invitati ad alzarsi e celebrare i novelli sposi.

“Romantische Stücke”, Antonín Dvorák

Il capolavoro di Dvorák è ciclo di quattro composizioni romantiche arrangiate per violino e pianoforte, in alternativa a due violini e una viola. L’armonia semplice e calma crea un’atmosfera sognante, quasi onirica.


“L’Arrivo Della Regina Di Saba”, Georg Friedrich Händel

Conosciuto come “L’Arrivo Della Regina Di Saba”, questo brano strumentale per oboi e archi, parte del Solomon di Händel, è breve e cullante ma decisamente allegro. Un inno alla felicità e alla prosperità.

Musica Moderna

“Bitter Sweet Symphony”, The Verve

Che preferiate la versione strumentale pulita con il riff d’archi protagonista o la voce di Richard Ashcroft  e il testo ideologico contro il sistema capitalistico, questa canzone è un pura elettricità per un matrimonio non tradizionale.

“Heroes”, David Bowie

Una delle migliori canzoni di tutti i tempi secondo la rivista Rolling Stone, si riferisce a una coppia di amanti che come eroi combattono per la loro storia nonostante le avversità. Un moderno grido romantico.

“I’m Yours”, Jason Mraz

Tenera e ingenua – “I’m Yours” – cantata a cappella o con la chitarra, è un’ottima soluzione sia come accompagnamento all’ingresso della sposa sia come remissivo per cerimonie in spiaggia o informali in giardino.

“You’ve Got The Love”, Florence + The Machine

La potente reinterpretazione indie pop di Florence + The Machine del brano originario di The Source feat. Candi Staton, è nettamente più atmosferica che sentimentale. Uno spirito libero, anticonformista, accompagnato da un’arpa.

“Signed, Sealed, Delivered”, Stevie Wonder

Una delle canzoni contemporanee più popolari per l’uscita degli sposi e per un buon motivo! Dopo aver sottoscritto il registro di matrimonio ed essersi donati l’un l’altro non potrebbe esistere affermazione più adatta di “Firmato, sigillato, consegnato/Sono tuo!”

“Best Day Of My Life”, American Authors

Il ritmo allegro, l’uso di strumenti provenienti da diverse culture come il banjo in apertura, il ritornello balbettato, le immagini ispirate a un libro per bambini, ne fanno la canzone ideale per un’uscita spensierata e alternativa.

“Viva La Vida”, Coldplay

Pezzo antiautoritario, “Viva La Vida” parla di re, rivoluzioni, cavalieri e missionari con espliciti riferimenti religiosi, dal vecchio testamento alle parabole evangeliche. Il testo audace, poetico ma di difficile interpretazione, si fonde a un sound dolce e intenso.